Salute Armonica

Il tuo corpo è il sito e la metafora della tua vita, l'espressione della tua esistenza. G.ROTH


Lascia un commento

TRATTAMENTO BIOENERGETICO

Un Trattamento Bioenergetico di tipo Vibrazionale parte sempre da un colloquio iniziale dove il Counselor, nel suo ascolto attivo, raccoglie le informazioni necessarie per formare la seduta terapeutica mirata. Negli ultimi vent’anni la mia formazione professionale e’ andata via via arricchendosi di tecniche ed esperienze che mi aiutano ad indirizzare il trattamento in modo mirato, personalizzato. La medicina migliore e’ sempre quella alla quale l’individuo risponde meglio, ognuno di Noi e’ Unico e unico deve essere il suo trattamento Bioterapeutico. L’uso del Massaggio Psicosomatico, della Riflessologia plantare e palmare, le tecniche del massaggio cranio-sacrale….permettono di raggiungere ottimi livelli di Ben-Essere. L’obiettivo e’ l’equilibrio psico-fisico-emotivo. Nessun disturbo ,piu’ o meno complesso , va’ sottovalutato, nessun disagio emotivo o sensazione di malessere va’ trascurato, sono tutti messaggi psicosomatici, cio’ che pensiamo, sentiamo,proviamo ha in se’ un messaggio di guarigione e di felicita’…il nostro Se’ profondo vuol sempre dirci qualcosa e lo fa’ attraverso i sogni, il corpo, i disagi, le paure…buona salute a TUTTI..

Massaggio1

Annunci


Lascia un commento

ABBRACCIO TERAPEUTICO

imageL’ABBRACCIO È UN PROFONDO CONTATTO FISICO ED EMOTIVO CON UN POTERE TERAPEUTICO NON SEMPRE CONSIDERATO,UN ABBRACCIO È NUTRIMENTO  PER IL CORPO TANTO DA RIPARARLO O RIVITALIZZARLO. IL CONTATTO DIRETTO TRA DUE CORPI, DUE INDIVIDUI, METTE DAVANTI TUTTI I POSSIBILI TABÙ E RESISTENZE CHE FACILMENTE RITROVIAMO IN NOI. CONSIDERIMO I GENITORI, NON TUTTI RIESCONO AD ABBRACCIARE I PROPRI FIGLI,( paura dell’incesto ) E GLI AMICI EVITANO DI ABBRACCIARSI O DI CAMMINARE TENENDOSI PER MANO ( tabù dell’omosessualità );  NON ABITUARSI AD ABBRACCIARE E AD ESSERE ABBRACCIATI PORTA INEVITABILMENTE ALLA MANCANZA DI ABITUDINE AL CONTATTO CON L ‘ALTRO  E QUESTO SI TRAMANDA DI GENERAZIONE IN GENERAZIONE CAUSANDO COSÌ UN CIRCOLO VIZIOSO. VI È UN PARADOSSO DA EVIDENZIARE ED È CHE PROPRIO QUANDO NE ABBIAMO PIÙ BISOGNO NON RIUSCIAMO A CHIEDERLO …A MAGGIOR RAGIONE QUANDO INSORGE UN CONFLITTO , L’ABBRACCIO VIENE EVITATO, VEDI LE DISCUSSIONI TRA AMICI, TRA GENITORI E FIGLI, TRA FRATELLI E SORELLE.. SITUAZIONI COMUNI DELL’INFANZIA CI INDUCONO A RIFLESSIONI PROFONDE: LA SOFFERENZA VIENE SPESSO REPRESSA, “non fare il bambino”, “se continui a piangere te le dò ancora”, ” se non la smetti ti chiudo in camera tua”…..NELLE ODIERNE TERAPIE, IN BIOENERGIA ( che adotto sempre nei miei percorsi individuali e collettivi ..) IL PIANTO, URLARE, BATTERE I PIEDI,DARE IN ESCANDESCENZA SIGNIFICA SUPERARE  LA SOFFERENZA SCARICANDOLA ALL’ESTERNO, SUPERARE L ESPERIENZA DOLOROSA….IMPARARE AD ACCETTARE QUESTE MANIFESTAZIONI NATURALI.  ACCETTARE PERÒ  ….NON BASTA….NEI GRUPPI O ANCHE IN SEDUTE SINGOLE OCCORRE FARE UN PASSO IN PIÙ, ED È L ABBRACCIO….IL CONTATTO TERAPEUTICO CHE INTENDO NEL MIO LAVORO È IL MASSAGGIO BIOENERGETICO, NEI GRUPPI INVECE SI VIENE PORTATI ALL ABBRACCIO RIGENERANTE DEL GRUPPO STESSO . È PUR VERO CHE NON SEMPRE MA IN QUASI TUTTI I CASI L ABBRACCIO È EFFICACE PERCHÈ  EQUIVALE AD UN MESSAGGIO IMPORTANTE:  -SONO QUI CON TE- . ADOTTO LA TECNICA DEL MASSAGGIO BIOENERGETICO DOPO LO SCARICO DI SOFFERENZA CON PROFONDI RESPIRI PERCHÈ LE CONTRAZIONI MUSCOLARI DEI SINGHIOZZI ARRIVINO AL CULMINE ( come l orgasmo? ), E SI ESAURISCANO. OCCORRE QUINDI SOSTENERE IL LAVORO DEI MUSCOLI. L ABBRACCIO CREA UNA STIMOLAZIONE SANGUIGNA, AIUTA IL METABOLISMO, DÀ L INPUT DELLA VITALITÀ, VIENE COINVOLTO L IPOTALAMO,I CENTRI MOTORI DEI GANGLI BASALI, VIENE COINVOLTO IL PIACERE, LA PRESSIONE , LA RESPIRAZIONE……UN ABBRACCIO VERO È SALUTE!…..


Lascia un commento

ENERGIA

Il vento abita sul lago e fa fremere la superficie dell ‘acqua. In questo modo sono manifestati effetti visibili dell ‘invisibile.    I CHING  ……………………….L’energia è una forza che permea tutto l’universo, anima la Vita e collega tutte le cose, è dentro e intorno a Noi. Analizzando la materia solida a livello atomico, arriveremmo al nucleo circondato dagli elettroni e tra l’uno e gli altri vi è come un vuoto che li separa…eppure non è un vuoto ma una energia fortissima che tiene insieme le parti dell’atomo.  Energia è vibrazione, vibrazioni a diverse  velocità e così le percepiamo attraverso i nostri sensi…come acqua, vento,sole,casa,fiore…….. L’energia scorre e tutto cambia, ma è questo che rende la Vita significativa nelle sue esperienze e conoscenza. L ‘ energia scorre e per scorrere deve essere in uno stato di leggero squilibrio. Le energie sono disponibili e prenderne consapevolezza ci aiuta nella nostra esistenza. Ma in questo momento cosa sto facendo?….PENSO…. E questo mi porta alla mente , al cervello, spesso usati senza specifica, ma in realtà sono termini molto differenti: il cervello è una energia fisica e lo troviamo dentro la testa protetto dalle ossa del cranio, mentre la mente è una forma di energia non visibile ..e proviamo a riflettere sul cervello già completo e a nostra disposizione fin dalla nascita, mentre la mente via,via andrà formandosi con la crescita fisica, psicologica, emotiva….molto importante anzi fondamentale sono i nostri primi tre anni di Vita…la famiglia in cui siamo nati, la religione, le condizioni climatiche, storiche, economiche…tutto crea infrastrutture  e diveniamo ciò che pensiamo, mangiamo, parliamo…..la mente influisce sul corpo. …il corpo è lo specchio della mente . Evolverci, ricercare il proprio talento, migliorarci, realizzarci …permette al nostro pensiero di entrare in sintonia con il nostro corpo…e la sintonia crea equilibrio, salute, armonia…impariamo ad amarci e ad accettarci così come siamo e non come ci vogliono gli altri…un buon punto di partenza…un saluto circolare e alla prossima. L.G.